Carta di credito Cartasi

Carte di credito CartaSi: quali sono i vantaggi e i costi

Una delle carte più utilizzate è la carta di credito CartaSi o Carta Sì: vediamone caratteristiche e tipologie.

La carta di credito CartaSi fa parte di un gruppo finanziario e creditizio fondato nel 1985.

Allora aveva il nome di Servizi Interbancari, società nata su proposta delle maggiori banche iscritte all’ABI, l’Associazione delle Banche Italiane, come anche dagli istituti centrali di categoria.

Un anno dopo questa compagnia ha lanciato l’attuale carta di credito Sì, facendola diventare strumento di massa per tutti i consumatori, ed estraendo da una nicchia d’élite la possibilità di utilizzare uno strumento di credito al consumo come appunto la carta di credito.

CartaSi ha avuto così tanto successo che la stessa compagnia di Servizi Interbancari è diventata CartaSi SPA nel 2003, un’operazione di corporate name che ha fatto dei servizi proposti, quelli più in voga e di grande successo commerciale e finanziario.

Ad oggi la diffusione delle carte di questo colosso finanziario è molto elevato: si pensi che in Italia, al 2008, ben il 30% delle carte di credito sono emesse da questa compagnia che gestisce tutti i fondamentali passaggi nel ciclo finanziario.

L’offerta CartaSi è molto ampia ed evoluta dal momento che la società mette a disposizione una serie di prodotti che vengo accettati in tutto il mondo, garantendo quindi una copertura degli acquisti ovunque ci si trovi in Italia e all’estero.

Vengono garantiti inoltre una serie di servizi evoluti e personalizzati ovvero mirati alle diverse esigenze di una clientela cosmopolita e informata sui processi di consumo.

Le carte di credito gestite sono la CartaSi Choice e la CartaSi di Finanziamento che prevedono pagamenti dei corrispettivi a rate, sono cioè le carte di credito revolving della società, ovvero le carte rateali.

Per coloro che desiderino plafond particolarmente vantaggiosi ed elevati, nonchè servizi esclusivi e vantaggi fuori standard, ci si deve affidare a CartaSi Gold e CartaSi Platinum.

Per viaggiare e per i più giovani, ci sono Jay Key e CartaSi Eura.

Tra le carte di credito co-branded CartaSi, emesse in collaborazione con aziende, enti e fornitori di servizi, ci sono CartaSi Quattroruote, CartaSi Luna e CartaSi Campus.

Quali sono i vantaggi di utilizzare la carta Cartasì?

Il fiore all’occhiello delle carte di credito CartaSi, è la classica e più diffusa CartaSi Classic collegata ai circuiti internazionali MasterCard e Visa, il che ne assicura innanzitutto l’affidabilità e la sicurezza, ma anche e sopratutto la possibilità di utilizzarla praticamente in ogni Paese in cui ci si reca nonchè in milioni di esercizi commerciali, negozi, hotel, agenzie viaggio, pedaggi autostradali, aeroporti, biglietterie ferroviarie, ristoranti, musei e così via.

I vantaggi sono innumerevoli e i principali riguardano innanzitutto la possibilità di avere un credito per 45 giorni, senza che venga chiesto nessun tipo di interesse al debitore.

Su CartaSi Classic è quindi possibile domiciliare le utenze o i pagamenti domestici, la rata della macchina, le bollette del telefono, elettricità, gas, le tasse di smaltimento rifiuti o i costi idrici e altre rateizzazioni al consumo.

I servizi connessi sono di grande utilità come la possibilità di avere l’estratto conto direttamente on line senza dover dipendere necessariamente da quello cartaceo e mensile, che comunque è sempre chiaro e semplice da leggere in tutti i movimenti effettuati e i vari costi.

Blocco carta di credito Cartasì: come fare?

In caso di furto o di frode della carta il cliente è sempre tutelato, basta rivolgersi all’assistenza dedicata al numero verde 800.151616 (dall’estero è possibile chiamare – anche in addebito – tramite il numero +39 02.34980020; mentre dagli Stati Uniti è attivo il numero verde gratuito internazionale 1.800.4736.896.

CartaSi Classic è disponibile anche in version special Aggiuntiva o Familiare.

La CartaSi Classic Aggiuntiva prevede che essa stessa sia collegata al circuito secondario della prima carta. Se la prima è collegata a MasterCard, quella aggiuntiva sarà collegata a Visa e viceversa.

Questo servizio è pensato per chi viaggia, e quindi vuole avere la certezza della possibilità di pagamento in ogni situazione e in ogni luogo.

La CartaSi Classic Familiare, invece è pensata per tenere sotto controllo le spese generali dal momento che fa riferimento ad un unico conto a cui attingono i vari componenti.

Quali sono i costi della carta Cartasì?

Andiamo ad analizzare i costi della CartaSi Classic.

La quota annuale è di un massimo di 30 euro e 99 centesimi. Per quella Aggiuntiva il costo è di 25,82 euro, idem per quella Familiare, sempre come quota annuale.

Il credito minimo mensile è di 1 e 300 euro, che devono essere rimborsati in un’unica soluzione entro il 15 del mese successivo.

Per particolari esigenze, si prevedono meccanismi speciali di pagamento rateale.

Il sito ufficiale della carta di credito CartaSi con soluzioni e offerte per privati e aziende.