Carta di credito Diners Club

Carta Diners: scopri i vantaggi di Diners Club e i costi

Informazioni, offerte e vantaggi delle carte di credito Diners, tra le carte di pagamento più utilizzate nel mondo.

Tra le carte di credito classiche annoveriamo sicuramente la carta Diners.

Questa fa parte di un’impresa finanziaria nata nel 1950 a New York, grazie alle figure imprenditoriali di Frank X. McNamara, Casey R. Taylor e Ralph Schneider.

Fu proprio Diners, nello stesso hanno ad emettere forse la prima carta di credito intesa nel senso moderno del termine, ovvero la Diners Club Inc. che dava tempo 60 giorni all’utilizzatore di regolarizzare il pagamento dei propri acquisti fatti con il credito concesso in anticipo.

Negli anni Diners ha implementato soluzioni innovative, elevandosi così allo status di una delle carta di credito più utilizzate al mondo.

La compagnia è presente anche in Italia attraverso la società Diners Club Italia, che fa parte della Diners Club Europe a sua volta facente parte dell’azienda madre leader nel settore dei servizi finanziari e dei pagamenti personalizzati: Diners Club International, presente ovunque, in ogni nazione e in ogni Stato.

Le carte Diners si distinguono per originalità dell’offerta, esclusività, personalizzazione, flessibilità, efficienza, qualità e standard elevatissimi di sicurezza a livello economico finanziario e soprattutto a livello tecnologico, ambito in cui, potenzialmente, si possono verificare i principali problemi connessi all’uso improprio della carta, clonazione, furto di informazioni e dati sensibili.

Le carte Diners sono smart card, con la tecnologia stile EMV, che grazie a un microchip elettronico rende più sicure tutte le transazioni e la gestione delle informazioni connesse.

Quanti tipi di carte Diners esistono?

Esistono diversi tipi di carte di credito Diners ognuna con peculiarità e caratteristiche particolari.

A livello di consumatori privati, rimanendo nell’ambito delle carte di credito definite come classiche, c’è quindi la Carta Personale Diners Classic, alla quale può essere associata la Carta Personale Diners Aggiuntiva.

Vediamo cosa offrono. La quota associativa è pari a 80 euro, e può essere richiesta anche on line, sul sito istituzionale o quello italiano.

A livello di spesa non c’è nessun limite prefissato e il rimborso può avvenire a saldo o in modalità rateale, secondo la distinzione delle carte revolving.

Naturalmente questo è deciso al momento della stipula contrattuale, e secondo le esigenze del cliente di accedere a rateizzazioni e finanziamenti.

Blocco carta di credito Diners: a chi chiamare?

La carta può essere utilizzata presso gli sportelli bancomat per i prelievi in contanti, mentre per ogni necessità (reclami, furti, abusi) si può contattare il servizio clienti attivo 24 ore su 24 il cui numero è 800.864.064 dall’Italia, mentre +39 06.32.13.841 dall’estero.

Tra gli altri servizi sono previsti i lounges negli aeroporti, l’estratto conto on line, la notifica via SIM delle transazioni.

Nel 2004 la carta di credito Diners ha arricchito la sua offerta grazie a un accordo con il colosso dei circuiti di pagamento elettronico MasterCard.

Le carte Diners sono accettate da oltre 300 mila esercizi commerciali in Italia e da oltre 8 milioni in tutto mondo: alberghi, ristoranti, musei, aeroporti, stazioni ferroviarie, grande distribuzione, siti di e-commerce e altro.

Il sito ufficiale relativo alla carta di credito Diners; altre informazioni di carattere storico ed economico sulle carte di credito Diners.