Carte di debito le migliori

Carta di debito: cosa è e come funziona

Cos’è una carta di debito? Quali sono le sue principali caratteristiche e le differenze tra carte di debito e carte di credito?

Il mondo dei pagamenti elettronici e senza contante è caratterizzato e classificato a seconda degli strumenti tecnologici e finanziari che si utilizzano per effettuarli.

Vediamo come le carte di debito rientrano in tale classificazione.

Le banche, gli istituti di credito e gli enti finanziari, rilasciano dei badge con i quali accedere ai diversi servizi collegati alla tipologia di prodotto finanziario o bancario acquistato.

In genere, tali strumenti e soluzioni, si distinguono in carte di credito, carte prepagate, carte di debito e queste ultime si distinguono a loro volta per tipologia e peculiarità.

Le carte di debito hanno caratteristiche differenti rispetto alle carte di credito classiche: con esse si accede direttamente al denaro “fisicamente presente” sul proprio conto corrente.

Le carte di debito sono generalmente esenti da spese a differenza delle carte di credito, tali carte sono tra le più diffuse in Italia.

La carta di debito è comunemente chiamata bancomat, ed è una tessera magnetica ed elettronica con banda e, nelle recenti versioni, con un microchip frontale, per assicurarne una maggiore affidabilità e sicurezza quando le stesse vengono usate sugli appositi POS gli strumenti elettronici che permettono di effettuare il pagamento.

Sul sito della Banca d’Italia si trovano altre informazioni e notizie sulle carte di debito e il loro utilizzo.

Attraverso le carte di debito è possibile effettuare acquisti e pagare le proprie spese presso negozi, supermercati, biglietterie, agenzie di viaggio, hotel, distributori di carburante e per pagare tutta una serie di altri servizi.

La carta di debito può essere utilizzata anche per prelevare contanti presso gli sportelli ATM o Automatic Teller Machine o bancomat ormai presenti in ogni dove e compatibili al di là della banca di riferimento.

Negli sportelli automatici è inoltre possibile accedere a diversi servizi quali il versamento di assegni sul conto corrente, ricariche telefoniche, il pagamento delle utenze o delle imposte, la stampa del saldo o della lista movimenti dell’ultimo mese in corso.

Tali operazioni sono solitamente soggette a costi di commissione specie se non vengono effettuate presso gli sportelli della propria banca.

La sicurezza della propria carta di debito è garantita da un codice PIN assolutamente personale senza il quale la carta è inutilizzabile in ogni circostanza.

In caso di furto, smarrimento, strani movimenti di denaro incontrollati è bene telefonare immediatamente al proprio istituto di riferimento per un blocco immediato della carta stessa.